Questo Sito utilizza esclusivamente cookie tecnici che garantiscono la normale navigazione e fruizione del sito web.
Questo Sito non utilizza alcun tipo di cookie analytics che possa raccogliere dati dell'utente e/o profilare il medesimo.
Come previsto dalla normativa vigente per l'installazione di tali cookie non è richiesto il preventivo consenso dell'utente.
Cliccando sul tasto "Chiudi" l'utente conferma la presa visione di questo banner informativo.

Italian Arabic Chinese (Traditional) English French German Romanian Spanish

1516 sezioni scuola infanzia1516 sezioni scuola primaria1516 sezione scuola secondaria

Annalisa Graziano "Colpevoli"

Scritto da Leopoldo Tisi. Postato in Sezione Secondaria

 

PROGETTO "INCONTRO CON L'AUTORE"

Martedì 14 novembre 2017  gli studenti delle classi seconde della Scuola Secondaria di Primo grado hanno incontrato Annalisa Graziano, autrice del libro "Colpevoli - Vita dietro (e oltre) le sbarre". Clicca in basso per leggere il resoconto.

Guarda l'articolo

Piattaforma di Apprendimento bSmart

Scritto da Leopoldo Tisi. Postato in Sezione Secondaria

In data 25 ottobre 2017 le classi prime della Scuola Secondaria di primo grado hanno partecipato, nell'Aula Magna del nostro Istituto, ad una lezione tenuta dal Consulente Cambridge dott. Giacomo Palladino, interamente in lingua inglese. L'incontro ha avuto due importanti finalità: illustrare agli studenti le molteplici risorse digitali presenti nella Piattaforma di Apprendimento bSmart che supporta il libro di testo di inglese "Make it", in adozione nel nostro Istituto; promuovere l'utilizzo di una didattica interattiva, collaborativa ed integrata che valorizzi sempre più applicazioni e metodologie innovative nell'insegnamento/apprendimento della lingua inglese. Gli studenti hanno collaborato attivamente e partecipato con entusiasmo alle differenti attività di listening, speaking, pairwork, pronunciation, role-playing proposte. Si ringraziano tutte le docenti di lingua inglese, il dott. Carmine Perdonò e il Prof. Leopoldo Tisi per la preziosa collaborazione offerta.

La Referente dell'evento

Prof.ssa Valeria Vasciminno

Fotogallery

Puliamo il Mondo

Scritto da Leopoldo Tisi. Postato in Sezione Secondaria

"Per ​sostenere​ ​il​ ​mondo​ ​non​ ​serve​ ​essere​ ​un​ ​mito”. Questo il motto della XXV edizione di Puliamo il Mondo.

Anche quest'anno l'I.C.S. da Feltre-Zingarelli ha partecipato all'attività "Puliamo il Mondo".Alla​ ​storica​ ​iniziativa​ ​di​ ​volontariato​ ​ambientale,​ ​nata​ ​in​ ​Australia​ ​25​ ​anni​ ​fa,​ ​hanno​ ​partecipato venerdì​ ​22​ ​settembre​ ​gli​ ​alunni​ ​delle​ ​classi​ ​1^B,​ ​1^C,​ ​1^D​ ​e​ ​1^F​ ​della​ ​Secondaria​ ​di​ ​Primo​ ​grado accompagnati​ ​dai​ ​loro​ ​insegnanti.

I​ ​ragazzi,​ ​gli​ ​insegnanti​ ​e​ ​i​ ​volontari​ ​del​ ​“Circolo​ ​Gaia-Legambiente”​ ​di​ ​Foggia​ ​si​ ​sono​ ​recati​ ​nel giardino​ ​di​ ​pertinenza​ ​della​ ​scuola​ ​per​ ​ripulire​ ​lo​ ​spazio​ ​comune​ ​da​ ​foglie,​ ​aghi​ ​di​ ​pino,​ ​pigne​ ​... 

La​ ​referente​ ​​prof.ssa​ ​Maria​ ​Antonietta​ ​Zocchi

 

 Foto gallery 

 

Foggia Film Festival 2016

Scritto da Gianfranco D'Aversa. Postato in Sezione Secondaria

1617 foggia film festival 2016

Gli allievi del plesso Zingarelli hanno partecipato alle proiezioni del Foggia Film Festival 2016 . Presenti in sala i registi dei cortometraggi proiettati con i quali i ragazzi hanno chiacchierato animatamente sul significato e la messa in opera dei loro prodotti filmici.

1617 freccia-animata Vai alla Photogallery

Festa degli Alberi

Scritto da Gianfranco D'Aversa. Postato in Sezione Secondaria

1617 festa degli alberi 2017 17

Martedì 29 novembre, nel cortile del plesso Zingarelli, le classi IA, IB, IC, ID, IF e IG, con i loro insegnanti, hanno assistito alla piantumazione di quattro alberi da frutto e al carotaggio del terreno. Successivamente verrà effettuata nel laboratorio scientifico della scuola l' analisi fisica e chimica del terreno prelevato, per poter poi realizzare un orto scolastico. La manifestazione è stata organizzata nell' ambito delle attività di Educazione Ambientale previste dal PTOF, in collaborazione con il circolo "GAIA" di Legambiente di Foggia.

1617 freccia-animata Vai alla Photogallery

Giornata internazionale dell’Infanzia e dell’Adolescenza

Scritto da Gianfranco D'Aversa. Postato in Sezione Secondaria

Nell’ambito del progetto d’Istituto "I diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza" (Referente Prof.ssa Castrignanò), è stata organizzata la seconda edizione della Festa dei ragazzi, una serie di eventi per far riflettere gli studenti su concetti, quali: partecipazione, solidarietà, rispetto e responsabilità. Gli alunni delle classi IA, IB, IC, ID, IF, IG, IID, IIID, guidati dalle prof.sse Castrignanò, Carella, Francillotti, Marchesiello, Petruzzelli, Tufo, hanno realizzato cartelloni che sono stati esposti nell’Istituto, hanno partecipato al Concorso di poesia: “I diritti dei bimbi” e i finalisti sono stati premiati con un piccolo dono e un attestato. Per questa iniziativa, è stato formulato un calendario di incontri: Lunedì 21 novembre i discenti hanno partecipato in aula magna all’incontro con la prof.ssa A. Castrignanò che, con l’ausilio delle ICT, ha presentato la Convenzione in parole semplici. Martedì 22 novembre è intervenuto l’Avv. M. Arena, direttore di dirittominorile.it e Garante della provincia di Foggia per l’Infanzia e l’Adolescenza nel 2008.

Gli alunni della IIID hanno realizzato un video per salutarlo e i finalisti del Concorso hanno omaggiato lui e la Dirigente scolastica, Prof.ssa M. Coli, con un calendario ideato dai ragazzi, coadiuvati dalle loro insegnanti. Per l’occasione è stato allestito un buffet offerto dal Bar Ludo (Viale Fortore, 9/B – Foggia). La proiezione di due film molto emozionanti: “La musica nel cuore” e “La musica del cuore” ha rappresentato il momento conclusivo del percorso. E’ importante e necessario trattare a scuola argomenti legati ai diritti poiché in questo modo si sensibilizzano i ragazzi all’uguaglianza, all’inclusione e alla non discriminazione. Attraverso queste tematiche, si promuove un atteggiamento di apertura verso i compagni, anche quelli meno fortunati. Insegnare la Convenzione a scuola prepara gli studenti a diventare cittadini attivi, promuovendo l’autostima, il rispetto per sé e per gli altri.

1617 freccia-animata Guarda la Photogallery

1617 freccia-animata Guarda il video

Spettacolo Teatrale "Switch"

Scritto da Gianfranco D'Aversa. Postato in Sezione Secondaria

1617 switch intercultura

0000 daversa banner news lampeggiante

Giovedì 1 Dicembre, presso il “Teatro del Fuoco” di Foggia, gli alunni del nostro Istituto (classi 2F/3F, 2A/3A coordinate dalla prof.ssa Vasciminno, e classi 2C/3C coordinate dalla prof.ssa La Nave), assisteranno alla rappresentazione teatrale in Lingua Inglese dal titolo “Switch”. Utilizzando l’Inglese come lingua veicolare, lo spettacolo affronterà in maniera divertente ed interattiva il tema dell’Intercultura, centrale nell’attuale società. La possibilità di operare quotidianamente nel proprio vissuto uno “scambio” di punti di vista, opinioni, sistemi linguistici e culturali, sarà il filo conduttore di un percorso che porterà all’integrazione, all’inclusione, all’accettazione dell’altro e della diversità, intesi come fattori di crescita e di arricchimento personale. Lo spettacolo si pone, dunque, l’obiettivo di sviluppare nei ragazzi competenze in materia di cittadinanza attiva e democratica, attraverso la valorizzazione dell’educazione interculturale, il rispetto delle differenze, la promozione del dialogo e dei valori della solidarietà e della pace.

Foggia tra storia e memoria: Festa dei Nonni 2016

Scritto da Gianfranco D'Aversa. Postato in Sezione Secondaria

Il giorno 29 settembre 2016, nell'Aula Magna della Scuola Secondaria di I Grado "Nicola Zingarelli", si è tenuto il primo incontro del progetto interdisciplinare "la Storia Siamo noi". Gli ospiti d'onore sono stati i nonni degli alunni delle classi 3C e 3G. Accolti dai propri nipoti e dalle insegnanti di classe, i nonni hanno commentato momenti di storia vissuta: i bombardamenti a Foggia, l' arrivo degli Americani e molti altri episodi. Un nonno, in particolare , ha raccontato di non essersi trovato a New York l'11 Settembre 2001 per aver disdetto per motivi personali, all'ultimo momento, il volo. C'è stato chi ha ricordato di trovarsi nei pressi di Piazza Fontana nel giorno del tremendo atto terroristico. Tante e tante le cose dette.I nipoti hanno seguito attentamente i racconti dei nonni. L'emozione per tutti è stata forte. Ci si è lasciati felici e desiderosi di partecipare al più presto al prossimo incontro.

1617 freccia-animata Vai alla Photogallery

Noi cominciamo qui

Scritto da Gianfranco D'Aversa. Postato in Sezione Secondaria

Gli alunni della classe 3C hanno pensato di aderire al progetto "Adottiamo la nostra aula". Ogni alunno si è munito di raschietto, guanti e straccio e ha dato il proprio contributo per far risplendere la propria aula considerata da tutti una seconda casa. L'intento era di rendere più bello e confortevole l'ambiente dove trascorreranno gran parte delle loro giornate e allo stesso tempo far si che i ragazzi che verranno negli anni futuri si trovino in una scuola pulita ed accogliente .In fondo lo spirito che questa scuola trasmette è proprio questo ovvero pensare al prossimo e ottimizzare l'ambiente circostante per rendere la scuola e la nostra generazione migliori.

1617 freccia-animata Vai alla Photogallery

Gli alunni della Classe 3C
A.S. 2016-2017

Progetto Consouling e Guida

Scritto da Gianfranco D'Aversa. Postato in Sezione Secondaria

Progetto nazionale ”CONSOULING e Guida - Consapevolezza e prevenzione da rischi in stato di uso, abuso e dipendenza da sostanze psicoattive” svolto nella nostra scuola da esperti qualificati dell’associazione A.Cu.Di.Pa (Associazione Cura delle Dipendenze Patologiche) su mandato e in stretta collaborazione con la Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento della Gioventù. Il giorno 30 Maggio 2016, a conclusione del Progetto "Consouling e Guida", presso il Centro commerciale Mongolfiera di Foggia, si è tenuta la premiazione per i lavori dei ragazzi più votati dai consumatori. I due cartelloni realizzati dalle ragazze della classe 2B del nostro Istituto (Secondaria di I grado) si sono classificati al terzo posto a pari merito (Alunne Marzia Micaletti, Francesca Iorio, Teresa Arionni, Alessandra Dota, Erika Vinciguerra, Francesca Romano, Martina Scopece).

arrow gif gif 1 Guarda la Photogallery

La Didattica Laboratoriale

Scritto da Gianfranco D'Aversa. Postato in Sezione Secondaria

La Classe 1B, durante le ore di Scienze con la Prof.ssa Antonietta Candela, attraverso la sperimentazione didattica e le nuove tecnologie è diventata un ambiente fisico e didattico innovativo per un apprendimento più efficace ed attento alle esigenze di ogni alunno, per l'inclusione e contro la dispersione scolastica.

arrow gif gif 1 Guarda il Video

Le studentesse vogliono CONTARE!

Scritto da Gianfranco D'Aversa. Postato in Sezione Secondaria

Il mese delle "STEM" è un'iniziativa del MIUR in collaborazione con il Dipartimento delle Pari Opportunità della Presidenza del Consiglio, per la promozione delle discipline STEM. Il nostro Istituto ha aderito a questa iniziativa con il Progetto "Ti lascio un testimone" (Referente la Prof.ssa Antonietta Candela). Le finalità del Progetto sono state quelle di aumentare la consapevolezza delle proprie possibilità, scardinare gli stereotipi di genere e la valorizzazione delle eccellenze.

arrow gif gif 1 Guarda il Video

Progetto "Se raconter - Ecriture et Arts Visuels"

Scritto da Gianfranco D'Aversa. Postato in Sezione Secondaria

Le classi IF, IIB e III C del nostro Istituto hanno preso parte al progetto eTwinning "Se raconter - Ecriture et Arts Visuels" /"Speak about myself - Writing and visuals arts" con lo scopo di Inviter les élèves à mieux se connaitre et à développer la curiosité de découvrir l'autre en se racontant à travers des projets d'écriture (poésie/littérature/écriture) et des réalisations en arts visuels en trois temps forts d'échanges: décembre, mars, mai. Pour l'instant 4 pays: France, Italie, Grèce, Roumanie. Echanges en français et/ou en anglais. Invit pupils to improve the knowledge of themselves and develop the curiosity to discover the others accross writing project (poetry, literature and writing) and visuals arts realisations. 3 important times for exchange: december, march, may. For the moment 3 countries: France, Italy and Romania. Exchange in french and/or in english. Il progetto, svoltosi principalmente nella lingua francese, ha visto la partecipazione della Prof.ssa Valeria Vasciminno per la lingua inglese e del Prof. Leopoldo Tisi per l’Arte. In fase di chiusura, ha sortito grande entusiasmo e diversificati prodotti ed esperienze, accrescendo competenze linguistiche, artistiche, comunicative, sociali e digitali negli alunni che hanno vissuto realmente la lingua in tutte le sue forme di espressione. Conoscenza della piattaforma europea, adesione ad un progetto internazionale, uso di metodologie innovative, conoscenza ed applicazione di nuovi tools, partecipazione ad eventi live. La referente ed amministratrice del progetto, Prof.ssa di lingua francese Teresa Mazzamurro, ha presentato il nostro Istituto al Convegno provinciale eTwinning “Innovazione didattica e buone pratiche con l’Europa”.

arrow gif gif 1 Report del Progetto

Il Maggio dei libri con Shakespeare e Cervantes

Scritto da Gianfranco D'Aversa. Postato in Sezione Secondaria

Dopo Libriamoci e Birattari, alla Zingarelli approda Il Maggio dei libri con “Liberi di leggere”. In particolare l’iniziativa organizzata dagli insegnanti e’: “Leggere Shakespeare e Cervantes”. Le classi seconde si sono cimentate nella lettura del “Don Chisciotte della Mancia”, che ha visto come momento ludico la lettura animata a cura della Compagnia Teatrale “Fuori Circuito”. In particolare la II G ha letto delle pagine scelte in lingua inglese dell’Amleto in fumetti: “To be or not to be”. Ha visto sequenze filmiche del passato e più recenti dell’Amleto e in conclusione: “Shakespeare in love”. Alcune classi terze (III A-III C-III D) si sono cimentate nella lettura di pagine scelte di commedie del Bardo Shakespeare e come momento conclusivo hanno visto la proiezione di “Dieci cose che odio di te”, liberamente ispirato alla “Bisbetica domata”. L’approccio alla lettura, qualsiasi esso sia, e’ importante sempre e comunque si faccia, perché gli adolescenti hanno una ricchezza interiore che troppo spesso viene trascurata e che, invece, la lettura può e deve far “fiorire”, proprio come recita uno degli slogan del Maggio dei libri: “Se sono libri fioriranno”.

La referente Prof.ssa Loredana Carella

arrow gif gif 1 Vai alla Photogallery

Mangiare e mangiare sano: un diritto alla vita

Scritto da Gianfranco D'Aversa. Postato in Sezione Secondaria

Quest’anno il Rotary club sezione “Giordano” ha coinvolto la nostra scuola in un’attività interessante e attuale inerente lo stile di una corretta alimentazione e i problemi derivanti da un’alimentazione sbagliata o squilibrata. L’attività, articolata in una serie d’incontri con gli alunni della prima A, prima E e prima F tenuti da specialisti del settore, si è conclusa con la partecipazione degli alunni ad un concorso bandito dal Rotary e con la loro premiazione avvenuta presso l’Auditorium della biblioteca provinciale “ Magna Capitana “ . Il primo premio è stato assegnato alla classe prima E che, guidata dalla docente Tagliaferri G.,ha partecipato con il lavoro dal titolo “ L’oca alimentare”, il classico gioco dell’oca, rivisitato e adeguato all’argomento trattato e che ha saputo ben equilibrare la serietà della tematica con il momento ludico. Il secondo premio è stato assegnato alla classe prima A, guidata dalle docenti Carella L. e Gentile R. che ha partecipato con video e cartelloni.

Un premio, fuori concorso, all’alunno Placentino Marco di terza F, con le prof.sse Francillotti V. e Fusco A. che,con un video significativo, ha toccato tutti i punti delle tematiche affrontate. Un ringraziamento particolare alla nostra Dirigente che accoglie sempre con entusiasmo le attività offerte, alla referente prof.ssa Fusco A. che ha coinvolto e informato i docenti, organizzando tempestivamente tutti i vari in contri e al Rotary club sezione “ Giordano”con tutti coloro che hanno reso possibile il successo di quest’attività: il dott. Centra G. , Presidente del Rotary club, i coordinatori, prof.ssa Buono e dott. Di Fonzo, la dott.ssa Petito A., la dott.ssa Caporizzi R., la prof.ssa Simonetti C., il dott. Campanozzi A. e il dott. Boise P.

arrow gif gif 1 Vai alla Photogallery

Essere profughi...

Scritto da Gianfranco D'Aversa. Postato in Sezione Secondaria

Gli alunni della Zingarelli anche quest'anno il 27 maggio, insieme alle altre scuole secondarie di 2° di Foggia, presso la sala Altrocinema, hanno presentato due video dal titolo: “Profugo...colui che fugge” (3A), “Profughi” (3C- 3D), dando così il loro contributo al progetto “Foggia tra storia e memoria”: “I profughi raccontano la Grande Guerra” con il patrocinio della Fondazione Banca del Monte e le Edizioni il Rosone. Gli alunni della III A, III C, III D sono partiti dalla lettura e dall’analisi del testo “Dalla Valbrenta al Sud”, che racconta come la popolazione civile dopo la sconfitta di Caporetto subì gravissimi disagi: in molti furono costretti ad abbandonare le loro terre, le loro case, per raggiungere zone d'Italia completamente sconosciute e del tutto diverse da quelle in cui erano nate. Da Caporetto, dunque, inizia " il travagliato periodo del profugato".

In realtà gli alunni si sono interessati più dell’aspetto dell’essere e del sentirsi profugo nonché del come il fenomeno si sia evoluto o involuto fino ad oggi. In modo diverso hanno ricercato notizie e realizzato due prodotti multimediali che descrivono l’argomento da due prospettive. A volte la scelta dell’uso di alcune tipologie di immagini potrebbe per qualcuno “essere giudicato sensazionale”, ma la realtà dei ragazzi di oggi è fatta di immagini “sensazionali” e se così non fosse non presterebbero la dovuta attenzione. I “pugni nello stomaco” a volte servono a questo...

A cura delle Proff. L. Carella e C. Petruzzelli

Concorso Internazionale "F. Rossomandi" di Bovino

Scritto da Gianfranco D'Aversa. Postato in Sezione Secondaria

0000 pavarini moggio 2016

Il 21 Maggio 2016, gli allievi dell'indirizzo musicale Barbato Alessia (1F Pianoforte), Fabrizia Pagano - Giulia Lioce (I F violino), Sasha Ferrone - Alessandro Vaira (II F violino) si sono distinti, con le loro esecuzioni strumentali, portando a casa ognuno il proprio premio. Complimenti agli allievi e ai loro docenti Maurizia Pavarini (pianoforte) e Laura Aprile (violino).

Il significato dell'8 Marzo

Scritto da Gianfranco D'Aversa. Postato in Sezione Secondaria

Anche quest'anno è giunto l'8 marzo... ma che cosa significa? L'abbiamo chiesto agli alunni della Zingarelli e le loro risposte sono state diverse. Le docenti del corso A e G hanno lavorato per due settimane svolgendo ricerche, vedendo films, documentari, foto... Alla fine si è data libertà di azione e gli alunni hanno elaborato vari prodotti che esprimono il loro pensiero. Sensibilizzare i giovani a tematiche come questa aiuta a far crescere in loro la convinzione che "tutti gli esseri umani nascono liberi e uguali in dignità e diritto e che a ciascuno spettano tutti i diritti e le libertà senza diminuizione alcuna, in particolare basata sul sesso".

Gemellaggi Elettronici

Scritto da Gianfranco D'Aversa. Postato in Sezione Secondaria

0000 e twinning

Le Classi 1F, 2B e 3C dell'Istituto partecipano al progetto eTwinning "Se raconter - Écriture et arts visuels". Scopo del progetto è motivare alla produzione ed accrescere il desiderio di apprendere, invitando gli studenti a conoscere meglio se stessi e sviluppando in loro la curiosità di scoprire l'altro raccontandosi attraverso produzioni scritte (poesia / letteratura / scrittura) e realizzazioni di arti visive. Quattro i paesi coinvolti: Francia, Italia, Grecia e Romania. Gli scambi, in lingua francese e/o inglese, si effettueranno fino al mese di maggio per via dematerializzata, tramite invio di documenti, immagini e video e partecipazione ad eventi in diretta streaming (Docenti referenti del progetto: Proff. T. Mazzamurro, L. Tisi, V. Vasciminno).

Donne in Gioco

Scritto da Gianfranco D'Aversa. Postato in Sezione Secondaria

0000 donne in gioco

Anche l'Istituto da Feltre Zingarelli parteciperà al progetto “Donne in Gioco 2016”.Progetto educativo formativo, idea- to da Elena Luviso, che si basa sul metodo applicativo sperimentale tradotto in un gioco costituito da due mazzi di car- te realizzate dalla nota Casa Modiano. Uno è formato da foto ritratti pittorici con il volto di un personaggio femmini- le, ognuno di essi porterà alle carte d’identità con il profilo biografico della prescelta. Si punta a identificare il denomi- natore comune del potere femminile, attraverso i tratti della personalità. Lo slogan che lo accompagnerà sarà: Tra la Schiavitù e la Libertà c’è una linea sottile... Scegli!!! Prevenzione alla ludopatia. Donne in Gioco, organizzato in occasione del 70esimo del diritto al voto, è dedicato al confronto tra le generazioni, con il concetto portante d’inclusione. Il progetto è stato presentato nella Sala dei Gruppi Parlamentari Camera dei De- putati 70esimo del Diritto del Voto alle Donne 10 marzo 1946 - 10 marzo 2016.

arrow gif gif 1 Scarica il comunicato

Gianfranco D'Aversa Web Design | Copyright © 2002-2018. All rights reserved | twitter-icon Follow me on Twitter | sm facebook icon Like my Facebook Page | linkedin-icon Check out my Linkedin profile